Le nostre attività

Narrazione e relazione di cura - secondo modulo

Indice articoli

Ciclo di seminari interattivi on-line in modalità sincrona sull’uso della narrazione nella relazione fra professionisti sanitari, pazienti e caregiver.

I seminari prevedono un numero di partecipanti limitato (massimo 30 partecipanti) per consentire la realizzazione di un’aula virtuale che assicura l’interattività, il lavoro in gruppi, le esercitazioni pratiche


Per il 2020-2021 sono stati programmati due moduli formativi:

Per chi non si è iscritto all’intero secondo modulo di 6 incontri, è ancora possibile iscriversi ai restanti incontri singoli:

Secondo modulo 
febbraio - luglio 2021

Il modulo prevede 6 incontri seminariali. Ogni incontro è dedicato a un tema di particolare impegno nella comunicazione in ambito sanitario, che i professionisti si trovano ad affrontare nel loro intervento quotidiano.  
La conduzione di ogni incontro è affidata a Silvana Quadrino e a un docente individuato fra i principali esperti del tema trattato.


Primo incontro  13 febbraio 2021 ore 10-17:30

Parole e cura nel fine vita
Il seminario ha l'obiettivo di sviluppare la riflessione sulle caratteristiche delle comunicazioni fra professionisti, pazienti e famigliari nel fine vita: come affiancarli, come rispondere alle richieste, come confrontarsi con aspettative, speranze, illusioni. Come accogliere le emozioni dell'altro, come mantenere il contatto con le proprie senza farsene travolgere

Docenti:
Marina Sozzi - Filosofa, tanatologa e formatrice. Coordinatrice del Centro di Promozione Cure Palliative, promosso dalla Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta
Silvana Quadrino - Psicologa, psicoterapeuta, coordinatrice del corso


Secondo incontro 13 marzo 2021 ore 10-17:30

Informazione e disinformazione  nella comunicazione sanitaria: come confrontarsi con le convinzioni dei pazienti
Il seminario affronta il  tema della disinformazione, con l’obiettivo di riflettere con i partecipanti sulla possibilità di sviluppare  un rapporto più sano con la natura, la qualità e la quantità dell’informazione  in cui professionisti e pazienti sono immersi, e di trasformare il potenziale conflitto fra idee e convinzioni diverse in una educazione alla informazione critica e responsabile.

Docenti:
Fabio Paglieri - Primo ricercatore all'Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del CNR di Roma
Silvana Quadrino - Psicologa, psicoterapeuta, coordinatrice del corso

Programma


Terzo incontro 24 aprile 2021 ore 10-17:30

Per motivi organizzativi la data di questo seminario è stata posticipata al 
12 giugno 2021 ore 10 - 17.30

I conflitti in ambito sanitario: come riconoscerli, come evitare che diventino distruttivi
Il seminario ha l’obiettivo di aiutare i partecipanti a riconoscere le componenti inevitabili dei conflitti, sia di quelli  interni al gruppo di lavoro sia  di quelli fra professionisti e pazienti e famigliari; a superare la tendenza a ignorarli, coprirli o sottovalutarli, che li rende cronici e mantiene situazioni di malcontento, disagio e sfiducia; a sviluppare competenze di comunicazione cooperativa, che permettono di trasformare i conflitti in opportunità, secondo la modalità del potere condiviso.  

Docenti:
Andrea Valdambrini - 
Mediatore e formatore. Docente  al corso di laurea magistrale in “Scienze per la Pace: trasformazione dei conflitti e cooperazione allo sviluppo” 
Silvana Quadrino - Psicologa, psicoterapeuta, coordinatrice del corso

Programma


Quarto incontro  15 maggio 2021 ore 10-17:30

La comunicazione di cattive notizie: come alimentare la speranza senza generare illusioni
Il seminario ha l’obiettivo di stimolare la riflessione dei partecipanti su ciò che accade nel sistema famigliare del paziente di fronte a una notizia che cambia il futuro;  sul significato di reazioni che possono sembrare inaccettabili, come le accuse, le minacce, la negazione, la ricerca di colpevoli ecc.;  sulle modalità comunicative e relazionali che permettono al professionista di mantenere una posizione di ascolto e di affiancamento, e di alimentare la speranza  anche nei momenti emotivamente più difficili.         

Docenti:
Fabrizio Benedetti - 
Neuroscienziato, professore di Fisiologia umana e Neurofisiologia all’Università di Torino, Director Medicine and Physiology of Hypoxia, Plateau Rosà, Italy/Switzerland, Innovative Clinical Training, Trials & Healthcare (ICTH) Worldwide  
Silvana Quadrino - Psicologa, psicoterapeuta, coordinatrice del corso      

Programma


Quinto incontro  19 giugno 2021 ore 10-17:30

Famiglia e malattia: come valorizzare le risorse del sistema famigliare nella condivisione dei percorsi di cura.
Il seminario ha l’obiettivo di sviluppare nei partecipanti la capacità di “vedere” il sistema famigliare del paziente: le regole, i ruoli, i “copioni” che si costruiscono in famiglia per fronteggiare la malattia. Di tenere conto delle modificazioni dei compiti, delle richieste, degli equilibri che i compiti di cura  richiedono. Di costruire una alleanza nella cura che  tenga conto delle risorse dell’intero sistema, e consenta  cambiamenti  quando le risorse diventano insufficienti e richiedono un riequilibrio delle richieste e dei compiti.

Docenti:
Massimo Giuliani
- Psicologo, psicoterapeuta, didatta della Scuola di Specializzazione in Teoria e Clinica della Terapia Sistemica del Centro Milanese di Terapia della Famiglia  
Silvana Quadrino - Psicologa, psicoterapeuta, coordinatrice del corso      


Sesto incontro  3 luglio 2021 ore 10-17:30

Le parole della cura
Il seminario ha l’obiettivo di sviluppare con i partecipanti la riflessione sul potere relazionale della parola; sull’importanza della scelta del momento in cui “dire” e delle cose da dire; sull’uso di tecniche ( il riassunto, il commento) e di forme comunicative ( la metafora, l’umorismo… il silenzio) che se usate con competenza arricchiscono la comunicazione e diventano forme di cura.     

Docenti:
Massimo Giuliani - Psicologo, psicoterapeuta, didatta della Scuola di Specializzazione in Teoria e Clinica della Terapia Sistemica del Centro Milanese di Terapia della Famiglia  
Silvana Quadrino - Psicologa, psicoterapeuta, coordinatrice del corso   

Programma


Costo e pagamento: 

Per ogni incontro

€ 130 + IVA se dovuta (professionisti con partita IVA, enti pubblici e privati) 

Iscritti movimento Giotto   
Counsellor diplomati CHANGE

Per ogni incontro

€ 110 + IVA se dovuta (professionisti con partita IVA, enti pubblici e privati)

Il pagamento può essere eseguito tramite bonifico bancario:

Intestato a: Istituto CHANGE – Torino
Causale: Narrazione e relazione 2020-2021 + nome e cognome del partecipante
IBAN:  IT67D0103030360000000308092


Crediti:

Ogni seminario è accreditato con  5 crediti ECM che i partecipanti acquisiranno accedendo a testi di approfondimento in formato elettronico accreditati il provider www.ebookecm.it


Informazioni:

Segreteria CHANGE
Tel. 011 66 80 706 
Contatti


Scarica il programma completo

Tags: Sanità, Formazione, Formazione a distanza


Contatti

Istituto CHANGE
Via Valperga Caluso 32 - 10125 Torino
011 6680706
Contattaci


Cooperativa Sociale ONLUS 
iscritta con il numero A110960 
P. IVA e C.F. 08104570018



Iscriviti alla Newsletter dell'Istituto CHANGE di Torino per rimanere sempre aggiornato sulle nostre attività.

Iscriviti alla newsletter


Se hai domande o richieste, scrivici e verrai ricontattato

Contattaci


Politica sulla Privacy


Informativa Privacy Fornitori


We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.